Carrello

REGALIAMOCI UN LIBRO

Regaliamoci un libro

In questi giorni nei quali sono successi dei fatti che hanno sconvolto tutti, le nostre amiche del Blog Seren Sarà hanno pensato di organizzare una iniziativa bellissima, per cercare di farci riflettere sulla società che stiamo diventando.

Vorrei condividere con voi l’articolo scritto da Flavia e Francesca e speriamo sarete in tanti ad aderire alla proposta, non perché ci sia da rispettare una ricorrenza, ma semplicemente per il piacere di donare un po’ di noi alla comunità.

 “In questi giorni tutti si chiedono cosa possiamo fare per combattere odio, paura, distruzione. Difficile dirlo. Direi che il primo passo sarebbe non cedere alla rabbia e al razzismo, per non diventare uguali a coloro che tanto temiamo.

Per il presente l’unica reazione che sono riuscita a mettere in campo è quella di amare ancora di più la vita, di godere ancor di più di ogni istante passato con le persone che amo. Per il futuro ho grande speranza. Teniamo il nostro futuro ogni giorno per mano, quando accompagniamo i nostri bimbi a scuola, al parco o semplicemente a fare una passeggiata. Coltivando in loro l’amore per il bello, l’arte e per gli altri avremo il futuro che ora neanche riusciamo ad immaginare.

Luogo privilegiato di questo insegnamento credo si trovi nelle biblioteche. Luoghi di condivisione, aggregazione, amore per l’immaginazione e la vita. Insomma di tutto ciò di cui abbiamo bisogno.

In questa settimana dedicata a NPL e alla lettura, in cui tanti Blog propongono belle iniziative di scamostrocuorembio e dono di libri, anche noi vorremmo provare ad avanzare la nostra:

Andiamo in una libreria (per una volta rinunciamo ad Amazon), possibilmente indipendente, meglio ancora se per bambini. Acquistiamo un libro, magari scegliendolo insieme ai nostri pargoli: potremmo chiedere loro qual è il libro che vorrebbero regalare a un amichetto. Incartiamolo. Il 14 dicembre portiamolo nella nostra biblioteca di quartiere e doniamolo.

A chi? A tutti. A noi, ai nostri bambini, a tutti i bambini.

Condivisione, non è questo che dovrebbe rappresentare in fondo il Natale?

Non è questo che dovremmo reimparare tutti?

Il senso della comunità, del prestare, del donare, questo ci salverà.

L’immagine è presa da uno dei miei libri preferiti: Le gros monstre qui aimait trop lire…

perché anche un mostro, quando scopre la magia dei libri, non è più lo stesso…”

 

Category: Blog

Eva Maria

Eva Maria

Infermiera Professionista, Moglie amorevole, Mamma affettuosa e Fondatrice di “Ombrellino delle Fiabe”, Eva, da molti anni, è un’appassionata di letture per bambini. Ama leggere, scrivere ed ascoltare. Dedicare il suo tempo ai propri figli e più in generale ai bambini, è in assoluto suo passatempo preferito!

Seguici su Facebook!

La Libreria

"Ombrellino delle Fiabe” nasce dall’intuizione di Eva Maria, mamma di due bellissimi bambini che non riuscendo a conciliare il duro lavoro da infermiera e quello altrettanto impegnativo di mamma, ha deciso di creare uno spazio dove i bambini e i genitori possono condividere pensieri ed idee.

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Rimani in Contatto!

Via Cavour, 34 - Frascati (RM) 00044

Tel.: +39 06 94 19 820

E-Mail: info@ombrellinodellefiabe.it

ORARI DI APERTURA
Da Linedì a Sabato:
9:30 / 12:30 - 16:00 / 20:00
Domenica: Chiuso

Seguici su Facebook!

carta-docente-ombrellino-delle-fiabe